L’ESTATE SI AVVICINA, NON È PIÙ TEMPO… DI RESTARE FERMI

Benvenuti nella mia area fitness, dove, a partire da questo numero di Soccavo Magazine, cercherò di spronare un po’ tutti al movimento, consigliando esercizi utili per restare (o tornare) in forma. Soprattutto, in vista dell’Estate.

Ah, dimenticavo di presentarmi. Sono, Andrea Esposito… professione: personal trainer. Let’s start!!!

 

Piccola premessa. Sono convinto che un buon allenamento, abbinato a uno stile di vita sano, è sempre una buona idea, anche se si ha poco tempo e mezzi a disposizione.

Premessa numero due: alcuni degli esercizi che sto per illustrarvi, su un lungo percorso necessitano di carico, quindi, dopo un po’ o si aggiunge peso oppure difficilmente risulteranno efficaci.

Per questi vi consiglio, se possibile, di affidarvi a trainer esperti per valutare insieme le strategie o i percorsi più adatti a voi.

E, ricordate, che la costanza è la prima alleata per raggiungere risultati soddisfacenti!

 

Squat: è l’esercizio migliore per tonificare gli arti inferiori ed una prova ad alta sinergia, perché nella sua esecuzione coinvolge molte logge articolari. Può essere eseguito in diversi modi: senza peso, con bilanciere sui trapezi, frontale e con manubri.

Per raggiungere il cosiddetto obiettivo “gluteo solido” occorre, però, caricare. Nel caso vi avvaliate di un trainer qualificato, sarà lui a valutare l’eventuale utilizzo di determinati carichi, oppure, nel caso dovessero esserci problematiche, suggerirvi qualche accorgimento.

 

Affondi: ecco un altro esercizio completo e molto efficace per tonificare i muscoli delle cosce e, soprattutto, i glutei. Ed anche questo, come gli squat, si può eseguire senza carico, manubri e bilanciere anche se la versione più diffusa è quella con i manubri.

La cosa più importante è posizionarsi bene con la schiena e, fondamentale, non superare con la patella (ovvero la rotula del ginocchio) le punte dei piedi.



Bridge: è un valido esercizio che può essere eseguito da supini su tappetino. Anche in questo caso, le varianti sono molteplici: carico libero, con un disco oppure con un bilanciere. Ci troviamo di fronte a un hip thrust, altro esercizio valido per tonificare i glutei. L’esecuzione è molto semplice. In molti casi, preferisco quello monolaterale.

Piegamenti sulle braccia: Esercizio multi articolare anch’esso molto valido, che si esegue quasi sempre a corpo libero, senza carico. I muscoli principalmente coinvolti sono pettorali e tricipiti. Anche in questo caso, non mancano le alternative: con un disco sui trapezi, con elastico oppure a braccia strette.

Notizie simili