IL MERCOLEDÌ, L’APPUNTAMENTO È CON L’ORATORIO “OVER”

di Francesca Attanasio

 

La Mensa delle relazioni prende colore. Il 6 ottobre è ripreso l’oratorio degli anziani presso la Chiesa San Pietro e Paolo di Soccavo. Ogni mercoledì, i nonnini soccavesi hanno la possibilità d’incontrarsi, scambiare due chiacchiere e pranzare tutti insieme. Il primo giorno, dopo un momento di preghiera e di merenda giù in giardino, i trenta e più “over-oratoriani” hanno organizzato un’attività di conoscenza e, poi, subito a pranzo!

Una bella iniziativa, che vedrà l’alternarsi, dei volontari: per 3 mercoledì, il pranzo sarà organizzato dalle volontarie della Caritas parrocchiale, e un mercoledì al mese, da quelle dell’associazione “Solo per amore”. Le prime, sono anche le promotrici della “pizzata”, all’insegna di pizze di vario genere.

Ma la mensa delle relazioni non è solo cibo. Tanti sono, infatti, i laboratori cui poter partecipare, tra teatro, cucito e karaoke. Tutti i mercoledì, dalle ore 10, sarà possibile cucire, recitare, cantare e anche ballare e nei prossimi mesi ci sarà la possibilità di seguire pure corsi di ginnastica dolce.



Gli “over–oratoriani” si sono detti tutti contentissimi. Anna Fiorillo e Armando Liberatore, sposati da 49 anni, sono veterani dell’oratorio degli anziani. Negli anni scorsi la signora Anna ha partecipato al laboratorio di teatro, presentandosi anche alla Corrida. Oggi, si dice contenta e soddisfatta: “Abbiamo mangiato proprio bene, la cottura era perfetta, per non parlare della qualità”. I nonni Liberatore hanno sottolineato l’aria di festa e l’ottima accoglienza. “Ci siamo sentiti proprio come a casa. Un’atmosfera – continua Anna – serena ed accogliente”.

L’apprezzamento è stato rivolto non solo alle cuoche, ma a tutto lo staff presente e a Francesco, responsabile del teatro.

Insomma, il mercoledì rappresenta un momento di festa, di cibo, ma anche di integrazione per tutta la comunità.

 

Notizie simili