IDENTIFICATO E DENUNCIATO IL PIRATA DELLA STRADA CHE HA INVESTITO E UCCISO MUSTAFHA ZRIBA

E’ stato rintracciato e denunciato l’uomo di 40 anni che il 10 dicembre scorso ha investito Mustafha Zriba, 36 anni, in via Montagna Spaccata a Pianura. Si tratta di un residente in zona, dipendente di un garage, il quale aveva usato la vettura di un cliente, facendola subito riparare, dopo aver investito la vittima che viaggiava in sella ad una bici elettrica e rimase seriamente ferito. Il 40enne si era dato alla fuga senza prestare soccorso mentre il 36enne morì tre giorni dopo in ospedale.

La polizia municipale ha dovuto lavorare alacremente per identificare il proprietario della vettura che ha anche fornito un alibi: quel giorno “l’automobile era parcheggiata in un garage”. Questo particolare ha permesso di ricostruire la dinamica del sinistro mentre il 40enne aveva riferito al proprietario che i danni riportati dal mezzo erano stati causati da alcune manovre eseguite nel garage: in questo modo aveva potuto occuparsi delle riparazioni, nascondendo l’accaduto. L’uomo è stato denunciato per omicidio stradale, omissione di soccorso e fuga.
Il povero Mustapha era molto conosciuto a Soccavo ed in suo onore si è tenuta una fiaccolata. Erano stati lanciati diversi appelli per identificare il responsabile della sua morte che finalmente è stato individuato.


Autonautica Epomeo

Notizie simili