I Libri da regalare a Natale: i suggerimenti di Antonio Salvemini della Cartolibreria Ideal Book

I suggerimenti di Antonio Salvemini della Cartolibreria Ideal Book

 

Ci manda San Gennaro – Francesco Pinto – HarperCollins

 

Napoli, 1947. Un solo uomo si fa avanti per riportare nel capoluogo partenopeo il tesoro di san Gennaro, nascosto a Roma durante l’ultimo conflitto bellico. Si chiama Giuseppe Navarra e ha fatto quattrini con la borsa nera e i traffici illegali. Tutti lo conoscono come il re di Poggioreale. A fargli da scorta viene eletto Stefano Colonna di Paliano, un nobile vero, vicepresidente della Deputazione, l’antica istituzione che dal 1527 garantisce il rispetto del contratto tra Gennaro e il suo popolo. C’è un solo problema. Ha più di 80 anni. In missione per conto del santo, sulla Lancia che fu di Mussolini, con le casse del tesoro a bordo, il “re” e il “principe” affrontano un viaggio di ritorno che si rivelerà più lungo e contorto del previsto. Incroceranno gente stramba e disperata, che abita all’ombra dei campanili nei paesi devastati dai bombardamenti, in un’Italia dove la legge è scomparsa, la fame la fa da padrona e la gente non vuole arrendersi. Intanto a Napoli nessuno sa più niente di loro. Un ufficiale dei carabinieri, il capitano Fornero, inizia a sospettare che dietro la scomparsa dei due ci sia un piano criminale di Navarra per ammazzare Colonna e impadronirsi del tesoro. Scatenerà così una vera e propria caccia all’uomo. Ci manda san Gennaro è una bellissima commedia partenopea piena di avventura, la storia di due indimenticabili protagonisti e della loro improbabile e meravigliosa amicizia.

 

Eclissica – Vinicio Capossela – Narratori Feltrinelli

 



Questo libro è un lunario, un abecedario, un diario di bordo, una narrazione del visibile e dell’invisibile, nata dall’oscuramento generale di una eclissi, che procede per lampi. Un viaggio nell’opera di un autore, e un viaggio dell’autore nelle opere della vita, che come il sole, brucia la cornea a guardarla mentre avvampa. Bisogna metterci di mezzo il vetrino oscurato della scrittura per poterne fissare le rotte. Del resto il destino, come la balena, si rivela solo quando è passato, un attimo prima di reimmergersi nel buio. Vinicio Capossela spia questa stagione attraverso le crepe, il prodigio, i fallimenti che permettono la creazione e, da artista che pone ostinatamente la sua opera fuori dalla dittatura dell’attualità, finisce per esserne fra i più acuti osservatori.

 

Volevo dirti delle stelle – Roberto Emanuelli – Sperling&Kupfer

 

Dove si trova la forza di reagire quando scopriamo che la persona a cui abbiamo affidato il nostro cuore ci ha traditi e che in realtà ha semplicemente giocato con la nostra vita? Come ci si rialza quando si è travolti dalle macerie di un sogno?

Con Volevo dirti delle stelle, Roberto Emanuelli ci regala una straordinaria rappresentazione dell’amore al giorno d’oggi, di come viene vissuto da generazioni anche molto distanti tra loro e di tutte le forme che può assumere. La gelosia, il tradimento, il desiderio, l’amore romantico e quello che diventa pericoloso: questo libro non è semplicemente un romanzo d’amore, ma un travolgente racconto sull’amore.

Notizie simili