SOCCAVO MOTORI: LA BMW M3 COMPIE 35 ANNI E TORNA SUL MERCATO CON TANTE NOVITÀ

di Daniele Amore

 

A 35 anni dal debutto della prima BMW M3, giunge sul mercato la nuova generazione differenziandosi anche con la carrozzeria coupè M4.

Lo stile vede il dominio nel frontale della nuova grande griglia a doppio rene verticale Bmw con passaruota fortemente scolpiti e branchie M. La fiancata è contraddistinta da dettagli specifici mentre elementi come il tetto sono in fibra di carbonio con alette aerodinamicamente ottimizzate. La zona posteriore è contraddistinta da un nuovo spoiler e coppie di terminali di scarico M. Gli arredi degli interni specifici con sedili sportivi M Carbon di nuova concezione con finiture in pelle Merino a grana fine con ventilazione.

Le modalità di guida sono selezionabili con il pulsante M per il Setup, da cui è possibile accedere alle impostazioni di motore, telaio, sterzo e sistema di frenatura e, se disponibile, la gestione della trazione M xDrive con Gear Shift Assistant e controllo di trazione.

Il pulsante M Mode configura in modo individuale le soglie di intervento dei sistemi di assistenza alla guida e la grafica dei display nel quadro strumenti con l’Head-Up Display opzionale. Le impostazioni Road e Sport sono disponibili di serie, la modalità Track è opzionale per la guida su pista con il sistema M Drive Professional. Il sistema infotainment sfrutta il Bmw Live Cockpit Professional con display completamente digitale, dotato di navigazione e Intelligent Personal Assistant di serie.

Il motore è il noto sei cilindri in linea con tecnologia M TwinPower Turbo ed iniezione diretta ottimizzata. Dettagli come il raffreddamento e l’alimentazione dell’olio sono adattati per l’uso in pista. Il sistema di scarico è dotato di alette azionate elettricamente per un suono del motore più emozionante.

La potenza è di 480cv con accelerazione sullo 0 – 100 km / h in 4,2 secondi per un consumo dichiarato di 10,8 l / 100 km. Alla versione tradizionale si aggiunge anche la più prestazionale Competition e la potenza sale a 510 CV con un’accelerazione di 3,9 secondi.

Le nuove Bmw M3 ed M4 Coupé nascono sulla base dell’esperienza maturata nelle corse con la versioneM4 GT3. La divisione “M”, da sempre sinonimo di dinamismo, agilità e precisione, ha adattato le prestazioni alle esigenze di vita quotidiana.



Il piacere di guida diventa protagonista grazie alla presenza del cambio manuale a sei marce con sistema Gear Shift Assistant per aiutare i piloti migliorando il cambio marcia. In alternativa al cambio M Steptronic con tre programmi di cambiata.

La trazione integrale M xDrive è gestita dall’Active M Differential, con un set-up dedicato al maggiore sfruttamento della trazione posteriore. Il sistema prevede tre modalità selezionabili: 4WD, 4WD Sport e 2WD per pura trazione posteriore con la possibilità di disattivare il controllo di stabilità.

Di serie le sospensioni adattive M con ammortizzatori a controllo elettronico e sterzo M Servotronica rapporto variabile con impianto frenante opzionale in carboceramica. Il controllo dinamico della stabilità include la modalità M Dynamic, che si integra con il controllo della trazione M regolabile in dieci fasi.

I nuovi cerchi in lega leggera M forgiati sono da 18 pollici all’anteriore e posteriori 19 pollici con la possibilità di arrivare a 20 e pneumatici Performance opzionali. La struttura della scocca è stata irrigidita con elementi di rinforzo specifici nel vano motore. In più sono stati adottati due controtelai aggiuntivi sull’asse anteriore e posteriore. Il sistema M Drive Professional, include il Drift Analyzer, Laptimer eTraction Control per gestire le performance in pista.

L’assistenza alla guida si affida al Park Distance Control, avviso di collisione anteriore, avviso di cambio di corsia e informazioni sui limiti di velocità di serie. In più sono disponibili: il Driving Assistant Professional con Steering and Lane Control Assistant, Active Navigation, Emergency Lane Assistant, Parking Assistant con Reversing Assistant, Bmw Drive Recorder e Bmw Head-Up Display con display specifici M. Il pacchetto M Race Track consente di ridurre il peso di circa 25 chilogrammi grazie ai freni in ceramica e i cerchi in lega leggera speciali.

I prezzi partono da 95.900 euro per la M3 e da 96.500 euro per la M4. Per le versioni Competition necessita di un’aggiunta di 5.000 euro. Prezzi, che possono anche lievitare di parecchio appena si attinge alla lunga lista di accessori per una completa personalizzazione dell’auto.

 

Notizie simili