PIAZZA ETTORE VITALE OSPITA PER 2 GIORNI LA CASA DI BABBO NATALE

di Tommy Totaro

Ma chi l’ha detto che per incontrare Santa Claus, bisogna arrivare fino in Lapponia? No, niente viaggi estenuanti né temperature gelide. Quest’anno, i bambini di Soccavo, e non solo, avranno una splendida sorpresa. Per due giorni, infatti, il cortile della parrocchia di San Giovanni Battista in piazza Ettore Vitale, ospiterà la coloratissima Casa di Babbo Natale, che nulla avrà da invidiare a quella finlandese. L’appuntamento da segnare sul calendario è per il pomeriggio del 18 dicembre e per tutta la giornata del 19, quando gli ampi spazi adiacenti la chiesa, si riempiranno di lucine e di stand traboccanti di sorprese. E non mancheranno attrazioni ed animazione a cura dell’agenzia Full Event, che intratterrà i piccoli visitatori e le loro famiglie in attesa di poter accedere all’accogliente baita per farsi scattare una bella foto con Babbo Natale (al costo di 5 euro), stampata al momento e consegnata subito, corredata di cartoncino a tema. Un’occasione speciale, da prendere al volo, anche per affidare direttamente a Santa Claus, dalla lunga e folta barba bianca e le guance rosse come il suo inconfondibile costume, la letterina contenente la lista, più o meno lunga, dei regali che si vorrebbero trovare sotto l’albero. Così da evitare, possibili, “disguidi” postali!



L’evento, ad ingresso libero, con distribuzione gratuita di gadget e zucchero filato, porta la firma dell’Associazione Periferie in Città, presieduta da Franco Luongo, e vedrà coinvolte anche la parrocchia di San Giovanni Battista ed alcune attività commerciali del quartiere.

 

 

Notizie simili