L’ASSOCIAZIONE PERIFERIA IN CITTÀ, SEMPRE IN PRIMA LINEA PER IL BENE DEL QUARTIERE

Quando sul territorio le cose non vanno nel verso giusto, ognuno reagisce in modo diverso. C’è chi subisce passivamente aspettando che siano altri a fare il primo passo e chi, invece, come Franco Luongo, presidente dell’associazione Periferia in Città, è schierato sempre in prima linea per il bene del quartiere e dei suoi abitanti. Un amore smisurato verso Soccavo, che non si è attutito nemmeno durante il lockdown. “Durante la pandemia – spiega Luongo – con l’ausilio di un giardiniere da me ingaggiato abbiamo provveduto a ripristinare il calpestio in piazza Ettore Vitale, dove le erbacce da tempo non permettevano una corretta camminata con il serio rischio d’inciampare”. Ma Luongo è instancabile e cerca di tenere la situazione sotto controllo il più possibile, segnalando costantemente a chi di dovere e sui suoi social, soprattutto, le situazioni più pericolose. Ai primi di giugno, ad esempio, sul suo profilo Facebook appariva un collage di foto in cui è impossibile non notare un grosso tronco d’albero premere su un tratto della recinzione del mercatino del rione Traiano. “Nella nostra Municipalità si pensa non so a cosa – commenta in merito Luongo. Mercatino rionale del rione Traiano. Che dire, arte contemporanea predisposta per un probabile dramma”. La speranza è che a breve qualcuno accolga il suo appello e faccia rimuovere il tronco prima che ci scappi qualche ferito… o peggio ancora.


Autonautica Epomeo

 

Notizie simili