“IL CUORE SUL LAGO”… TRA CIGNI NERI, ADOZIONI E OMOGENITORIALITÀ

Autore del libro, il naturalista e ornitologo di Soccavo, Rosario Balestrieri   “C’era una volta e c’è tutt’ora, dall’altra parte del mondo, precisamente in Australia, il lago Eildon, un punto d’acqua circondato da un immenso territorio selvaggio, abitato da animali insoliti e per molti aspetti straordinari…”. Comincia così l’autentico e sorprendente libro, firmato dal naturalista e ornitologo di Soccavo, Rosario Balestrieri, dal titolo “Il Cuore sul Lago”. Una favola, appena pubblicata, adatta a bambini dagli 8 agli 80 anni, scaricabile gratuitamente cliccando QUI Un bel progetto, diviso in due parti:…

AL RIONE TRAIANO, LA COLONIA FELINA DI SOCCAVO

Il volontario responsabile, Angelo Bruno: “A chi porta cibo per i gatti, doniamo prodotti coltivati nel nostro orto” Tommy Totaro   Come in altre zone della città, anche Soccavo ha la sua colonia felina. Per saperne di più, abbiamo intervistato Angelo Bruno, responsabile volontario, che quotidianamente garantisce alimentazione, riparo e cure ai gatti randagi del quartiere.   Cose è una colonia felina? Una comunità di gatti randagi, che gravitano tutti intorno allo stesso posto. I gatti della colonia felina sono “patrimonio cittadino”, sono protetti dalla legge ed è fatto divieto…

ANIMALI SELVATICI A SOCCAVO: COSA FARE SE NE TROVIAMO UNO FERITO

di Rosario Balestrieri La zona di Soccavo è animata da varie specie di animali selvatici, che potrebbero trovarsi in difficoltà. Dai gabbiani reali, che nidificano sui tetti del Rione Traiano o che si alimentano dai cassonetti traboccanti negli angoli bui del quartiere; alle tortore e i colombacci, che ormai tubano ovunque ci sia un albero. E non mancano i piccoli passeriformi come merli, verzellini, cardellini, verdoni e pettirossi, che si muovono fra le siepi e le chiome dei pochissimi spazi verdi che caratterizzano la nostra municipalità. Se puntiamo lo sguardo…

FALCHI, AQUILE ED ALTRI RAPACI A SOCCAVO

di Rosario Balestrieri   La vocazione alla nidificazione dei rapaci del territorio su cui insiste il quartiere Soccavo è intrinseca nel suo nome latino “sub cava” (“sotto la cava”). Le pareti di tufo giallo della collina dei Camaldoli, che orlano il settore nord orientale del quartiere, sono infatti l’habitat di nidificazione ideale per varie specie. Il falco più comune è il Gheppio, che nidifica con almeno sei coppie nell’esteso sistema di cave che da Pianura giunge quasi ininterrotto fino al Cavone Verdolino. Questo falco di piccole dimensioni è detto localmente…

AL POLIFUNZIONALE DI SOCCAVO, MICROCHIPPATURA GRATUITA DEI CANI E RILASCIO PATENTINI PER PADRONI CONSAPEVOLI

Ventisei amici a 4 zampe microchippati gratuitamente e trentadue neo “patentati”. Questo il risultato dell’interessante iniziativa, ospitata a fine novembre negli spazi del Polifunzionale di Soccavo di via Adriano, dedicata ai pelosetti e ai loro padroni. Un evento organizzato da A.N.P.A.N.A.F.M.C, che ha registrato grande interesse, curiosità ed adesione da parte della cittadinanza ed altrettanta professionalità da parte delle dottoresse dell’Asl Napoli 1 intervenute e del dirigente del Criuv Vincenzo Caputo, che hanno trasmesso ai partecipanti tanti consigli e utili informazioni. Un’occasione imperdibile per i proprietari di cani (e non…

LA CAGNOLINA CHANÈ, PROTAGONISTA DEL CALENDARIO A SCOPO BENEFICO DI MORENA FORTINO

Dal mitico Andy Warhol alla piccola e tenace Greta Thunberg passando per Madre Teresa di Calcutta, Michael Jackson, Amy Winehouse, Che Guevara, la Regina Elisabetta e Frida Kahlo. Sono solo alcuni dei grandi personaggi interpretati per l’occasione dalla simpatica cagnolina Chanè di due anni nel calendario a scopo benefico realizzato della sua “mamma” umana, la fotografa Morena Fortino. Il ricavato andrà a favore dell’associazione “Gli Invisibili di Mamma Anna” di Baronissi (Salerno), proprio lì dove Morena ha adottato la sua Chanè, e consentirà, tra l’altro, di offrire cura a tanti…

L’APPELLO DELLA LEGA NAZIONALE PER LA DIFESA DEL CANE

“Donate vecchie coperte e trapunte ai rifugi più vicini” di Ginevra De Matteis Portate le vostre vecchie coperte e trapunte ai rifugi più vicini. Questo, l’appello lanciato di recente dalla Lega Nazionale per la Difesa del Cane per fornire un aiuto concreto agli animali abbandonati che si preparano ad affrontare questo freddo inverno. Ancora tanti sono, infatti, i cani e i gatti ospitati nei box di strutture ricettive, che aspettano una famiglia. “Anche un rifugio a 5 stelle, gestito dai migliori volontari, è pur sempre una prigione a cui sono…